Il design incontra l’esperienza: TRIAC AT di Leister

Approfondimenti sui prodotti

TRIAC AT di Leister è un ottimo compagno per tutti coloro che effettuano saldature e trattano la plastica con questa pratica pistola ad aria calda. Si tratta di uno strumento versatile, adatto a varie applicazioni in diverse aree. Ecco alcuni esempi:

Autore: Silke Landtwing, Manager Comunicazioni aziendali, Leister Svizzera

  • Saldatura di membrane termoplastiche su tetti piani e a falda
  • Saldatura di pavimenti in plastica
  • Sigillatura di serbatoi d'acqua e saldatura di geomembrane in ingegneria sotterranea
  • Saldatura plastica per la costruzione di contenitori
  • Imballaggio di auto
  • Rimozione di colore e vernice e attivazione dell’adesivo
  • Cavi termoretraibili e pellicole da imballaggio
  • Stampaggio e montaggio di materie plastiche, ad es. stampaggio di protesi nel settore medico
  • Levigazione e stiramento di materiali sensibili, tra cui rivestimenti in pelle, pelle sintetica e plastica, ad es. interni auto nel settore automobilistico
  • Rivestimenti protettivi in plastica a saldare, teloni e banner pubblicitari

E l’elenco è ancora lungo. In breve: Il TRIAC AT è necessario ovunque la plastica sia riscaldata, retrazione, stampaggio e saldatura.rimpicciolito, modellato e saldato insieme.

In questo post del blog parleremo di tutte le caratteristiche della pistola ad aria calda di Leister. Se non hai ancora acquistato il tuo TRIAC AT, è giunto il momento di farlo.

Ecco tre parole che descrivono TRIAC AT alla perfezione: pratico, robusto e affidabile. Ovviamente, è anche funzionale, versatile, leggero, ergonomico, digitale, economico, ecologico, potente, perfetto per i cantieri, sicuro, e così via. In altre parole, la pistola ad aria calda perfetta per lavori all’esterno e all’interno che devono durare a lungo, in tutti i tipi di cantieri e settori diversi.

Leggero con impugnatura morbida al tatto

Chiunque abbia lavorato a lungo con TRIAC AT esprime apprezzamento per il suo peso leggero (inferiore al chilo) e la sua impugnatura ergonomica e dal tocco morbido. È perfetta per la tua mano e facilita le lavorazioni lunghe.

Chiavetta di bloccaggio con manopola e-Drive

Forse conosci già questa caratteristica, presente anche in altri apparecchi ad aria calda: Basta impostare i parametri di lavoro ideali sulla pistola termica (temperatura e volume dell'aria) ed essa è pronta a partire. Se si sposta accidentalmente un pulsante e tutto è stato resettato in modo errato, può essere fastidioso e far perdere tempo. Per garantire che questo non accada, TRIAC AT viene fornito con una chiavetta di bloccaggio. Dopo avere effettuato l’impostazione, è sufficiente attivare la chiavetta di bloccaggio con pulsante e-Drive e il lavoro non verrà mai più interrotto.

Controllo della tensione

LT_LeisterStories_TRIAC-AT-Features_062020_thumb_01.jpg

La qualità della saldatura non dipende solo dalle tue capacità, ma anche dal materiale, dall’ambiente e dalla tensione. Per garantire il controllo durante il lavoro, il TRIAC AT indica la tensione di rete attuale premendo un pulsante sul display. Potete vedere anche questo in questo video.

Tubo di protezione raffreddato attivamente per una maggiore sicurezza durante il lavoro

Schutzrohr_16-9.jpg

Una pistola ad aria calda può diventare molto calda, come suggerisce il suo nome. Il TRIAC AT genera calore con temperature fino a 620°C / 1148 °F, che è sufficiente per bruciarsi. Per garantire che questo non accada, con un tubo di protezione raffreddato attivamente per prevenire eventuali ustioni durante il lavoro.

Filtro dell’aria resistente

LT_Air-filter-shielded_black_07.jpg

TRIAC AT presenta due filtri dell’aria. Questi sono necessari per un'alimentazione ottimale dell'aria e per la massima potenza. I filtri dell’aria proteggono inoltre TRIAC AT da umidità, polvere e sporco. Questi filtri devono essere puliti frequentemente. Ciò non richiede grandi sforzi, perché i filtri possono essere rimossi e puliti facilmente.

Modalità ecologica

LT_LeisterStories_TRIAC-AT-Features_062020_thumb_02.jpg

Per te è importante avere apparecchi e macchine che siano ecologici e a basso consumo di energia? Anche per noi lo sono. Questo è il motivo per cui abbiamo dotato TRIAC AT di una modalità ecologica, a risparmio di energia. Qualora tu possieda già SOLANO AT, non sarà una novità per te. La modalità ecologica su TRIAC AT funziona anche per mezzo di un sensore che percepisce quando fai una pausa. Se riponi TRIAC AT, il sensore passa alla modalità ecologica, utilizzando il 40% in meno di energia. Il tempo di ritardo fino a quando il TRIAC AT entra in modalità eco è di 5 - 60 secondi. Quando non è più necessario utilizzare il TRIAC AT, si spegne completamente in un periodo che può essere selezionato ovunque da un minuto a un'ora. Puoi configurare facilmente questo tempo per soddisfare i tuoi requisiti. Come funziona? Guarda questo video per scoprirlo.

Attenzione! Se TRIAC AT viene sempre utilizzato in modalità ecologica, questo comporta un ulteriore vantaggio: il tuo TRIAC AT vivrà praticamente per sempre. OK, non dobbiamo esagerare, ma la già lunga durata del TRIAC AT aumenta fino al 10% quando la modalità ECO è attiva.

Nuovo accessorio per TRIAC AT (presto disponibile)

Presto sarete in grado di saldare con il vostro TRIAC AT (previsto per la fine di agosto). Questa è una buona notizia particolarmente piacevole per tutti coloro che operano sui tetti, i quali amano anche lavorare le lamiere. Parleremo di questo in modo più approfondito nel nostro prossimo post. Quando sarà pronto, lo condivideremo su Facebook e LinkedIn.